Hong Kong, Lam: Intervento Cina se situazione peggiorasse

Hong Kong, 8 ott. (LaPresse/AFP) - "A questo punto, sento fermamente che dovremmo trovare noi stessi le soluzioni. È anche la posizione del governo centrale (a Pechino) che Hong Kong dovrebbe affrontare il problema da sola. Ma se la situazione diventasse troppo grave, allora nessuna opzione può essere esclusa se vogliamo che Hong Kong abbia almeno un'altra chance". Così la capa dell'esecutivo di Hong Kong Carrie Lam, non escludendo di poter chiedere l'intervento della Cina.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata