Hong Kong, Johnson: Preoccupato, ma nessuna sinofobia su 5G

Milano, 30 giu. (LaPresse) - Il premier britannico Boris Johnson ha confermato la preoccupazione già espressa dal ministro degli Esteri Dominic Raab riguardo l'approvazione da parte di Pechino della controversa legge sulla sicurezza nazionale che rischia di mettere a tacere le voci critiche anti-governative a Hong Kong. Parlando con i giornalisti, al termine del discorso tenuto a Dudley, Johnson ha aggiunto che il governo britannico non sarà "mosso da sinofobia" nei confronti di Huawei sulla rete 5G. "Voglio solo vedere l'infrastruttura protetta da scalate ostili", ha precisato Johnson, citato dal Guardian.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata