Hong Kong, Carrie Lam: "No a ingerenze esterne nella crisi"

La governatrice di Hong Kong Carrie Lam mette in guardia gli Usa dall'interferire nella crisi. Agli Stati Uniti si erano rivolti i manifestanti pro-democrazia affinché approvino una legge che li impegni a difendere l'autonomia della città. "Inappropriato che qualsiasi Stato interferisca" ha sottolineato Lam.