Hong Kong, arrestato editore Jimmy Lai per violazione legge sicurezza

Hong Kong, 10 ago. (LaPresse/AP) - La polizia di Hong Kong ha arrestato il magnate dei media Jimmy Lai e ha fatto irruzione nella sede della casa editrice, sfruttando la nuova legge sulla sicurezza nazionale che Pechino ha imposto alla città a giugno. "Jimmy Lai è stato arrestato per collusione con potenze straniere", ha scritto su Twitter Mark Simon, un dirigente del gruppo multimediale di Lai e suo aiutante.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata