Hollande in Libano: Parigi contrasterà instabilità nell'area

Beirut (Libano), 4 nov. (LaPresse/AP) - Durante una visita a Beirut, in cui ha incontrato il capo dello Stato Michel Suleiman, il presidente francese François Hollande ha promesso che Parigi continuerà a impegnarsi "per dare garanzie a proposito della sicurezza, stabilità e unità del Libano". Hollande ha fatto riferimento alle tensioni settarie seguite nel Paese all'uccisione di un alto ufficiale anti siriano dell'intelligence.

Ha promesso "piena assistenza" nelle indagini sull'assassinio, dicendo: "I libanesi e il mondo vogliono questo, non ci sarà scampo alla giustizia". Hollande ha anche annunciato che Parigi e l'Unione europea sosterranno il Libano nel gestire l'impatto degli oltre centomila siriani che hanno trovato rifugio nel Paese. "Nonostante il Libano sia molto vicino, non dovrebbe essere vittima di questa crisi", ha poi aggiunto il presidente francese, riferendosi alla guerra in Siria.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata