Hamas applica pena morte per prima volta dal 2007: 3 esecuzioni
I tre erano originari di Khan Yunis, nella zona sud della Striscia di Gaza

Hamas ha applicato la pena di morte per la prima volta dal 2007 su condannati per omicidio, con le esecuzioni di tre palestinesi che scontavano appunto una condanna per assassinio. A riferirlo è il ministro dell'Interno di Hamas, il quale ha spiegato che i tre erano originari di Khan Yunis, nella zona sud della Striscia di Gaza, e sono morti per mano di un plotone di esecuzione in un sito chiuso e lontano dai media; hanno assistito invece alcuni familiari delle persone che erano state assassinate dai condannati. Finora Hamas aveva utilizzato la pena di morte contro persone accusate di essere collaboratori di Israele. La scorsa settimana era stata approvata la legge che permetteva di applicare la pena di morte a Gaza, nonostante l'opposizione di gruppi a difesa dei diritti umani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata