Hacker attaccano AP: falso tweet su Obama ferito spaventa Wall Street

New York (New York, Usa), 23 apr. (LaPresse/AP) - L'account Twitter di Associated Press è stato attaccato da alcuni hacker, che hanno pubblicato un falso tweet che riferiva di un attentato alla Casa Bianca in cui era rimasto ferito Barack Obama. "Due esplosioni alla Casa Bianca e Barack Obama è ferito", si leggeva nel falso tweet che ha fatto in pochi minuti il giro del mondo. Alla pubblicazione della notizia sono seguiti attimi di panico e a Wall Street il Dow Jones è andato giù, per poi riprendersi poco dopo.

AP si è affrettata a spiegare che si era trattato di un attacco hacker e ha deciso di sospendere l'account, mentre l'agenzia è al lavoro per risolvere il problema. Poco prima dell'attacco, spiega Associated Press, gli hacker hanno ripetutamente provato a rubare le password di giornalisti dell'agenzia, con tentativi di phishing al network.

La Casa Bianca ha rassicurato sulle condizioni di Obama. Nel corso di una conferenza stampa il portavoce, Jay Carney, ha detto che Obama sta bene. "Ero proprio con lui", ha detto confermando la falsità della notizia pubblicata dagli hacker tramite il profilo di AP.

Associated Press intanto ha fatto sapere che sta lavorando con Twitter per indagare sull'attacco hacker. Il portavoce di AP, Paul Colford, ha precisato comunque che non è stato mai compromesso il servizio del flusso di notizie. Si tratta dell'ultimo di una lunga serie di attacchi hacker che recentemente hanno preso di mira media internazionali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata