H&M accusata di razzismo: felpa ritirata dal mercato
La pubblicità del capo d'abbigliamento per bambini aveva scatenato accuse di razzismo

"Non abbiamo ritirato solo la foto dai nostri canali, ma anche la vendita del nostro prodotto", così H&M ha fatto sapere su Twitter di aver ritirato dal mercato la felpa con la stampa "Coolest monkey in the jungle".

La pubblicità al capo di abbigliamento per bambini era stato ampiamente criticato e in molti (tra cui il giocatore di basket LeBron James) avevano accusato il marchio svedese di razzismo. Nelle immagini promozionali, infatti, la felpa è indossata da un bambino nero (in italiano la scritta significa "la scimmia più alla moda della giungla").

Ieri H&M si era scusata e aveva ritirato l'immagine, ma non la felpa che era rimasta disponibile in vendita.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata