Guinea, forze sicurezza disperdono manifestazione opposizione: 4 morti

Conakry (Guinea), 27 set. (LaPresse/AP) - Quattro persone sono state uccise dalle forze di sicurezza a Conakry, in Guinea, dopo che la polizia in assetto anti sommossa è intervenuta per disperdere i manifestanti di opposizione che avevano organizzato una marcia di protesta. Lo ha riferito telefonicamente ad Associated Press il leader dell'opposizione, Cellou Dalein Diallo, il quale ha condannato l'attacco alla manifestazione, che era stata autorizzata dal governo. Diallo ha detto che uno dei cadaveri è stato scaricato di fronte alla sede del suo partito, l'Unione per le forze democratiche della Guinea. Le altre tre vittime sono state portate all'obitorio dell'ospedale Ignace Deen, nel centro di Conakry. Il comandante Aliou Diakite, portavoce del ministero della Difesa, ha detto che 23 agenti della polizia paramilitare sono stati ricoverati in ospedale con varie ferite, dopo essere stati colpiti da sassi lanciati dai dimostranti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata