Guerra ai media: Trump salta cena dei corrispondenti alla Casa Bianca
Tensione alle stelle tra il tycoon e il Quarto potere

"Non sarò presente alla cena dell'associazione dei corrispondenti alla Casa Bianca". Nuovo capitolo dell'ostilità tra il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, e i media, con il tycoon che annuncia su Twitter di disertare il tradizione appuntamento. Il tycoon ha augurato a tutti "una buona serata", ma la scelta non fa che acuire la tensione col Quarto potere, già alle stelle. "I media sono molto intelligenti, molto astuti e disonesti. Dobbiamo lottare contro di loro. Si arrabbiano quando mettiamo in luce le loro notizie false", ha attaccato Trump solo pochi giorni fa, prima di una misura senza precedenti: l'esclusione da una conferenza stampa dei giornalisti di testate del calibro di Cnn,  New York Times, Los Angeles Times, Politico e BuzzFeed.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata