Guatemala, terremoto 7.4 nel Pacifico: almeno 39 morti

Guatemala City (Guatemala), 7 nov. (LaPresse/AP) - Almeno 39 morti in Guatemala a causa di una scossa di terremoto di magnitudo 7.4 registrata al largo di Champerico, nel Pacifico. La zona che ha subìto i danni peggiori è quella di nello Stato nordoccidentale di San Marcos, vicino al confine con il Messico, dove sono crollati alcuni edifici. A fornire il bilancio delle vittime è stato in conferenza stampa il presidente del Guatemala, Otto Pérez Molina.

La scossa è avvertita anche a Città del Messico e a El Salvador. L'epicentro è stato individuato a circa 32 chilometri di profondità. L'agenzia del Nicaragua per la gestione dei disastri ha emesso inoltre un allarme tsunami a livello locale, ma non si hanno notizie di onde anomale sulla costa del Pacifico. Il sindaco di Città del Messico ha fatto sapere che non si hanno notizie di danni o feriti in città. La Croce rossa a El Salvador conferma che anche nel Paese non ci sono state vittime né danni gravi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata