Guatemala, arrestati 9 membri esercito per morti in manifestazione

Città del Guatemala (Guatemala), 11 ott. (LaPresse/AP) - Le autorità del Guatemala hanno arrestato otto soldati semplici dell'esercito e un colonnello, per l'accusa di avere commesso delle esecuzioni extragiudiziali e avere aperto il fuoco su una manifestazione pacifica, uccidendo otto persone e ferendone 34 la scorsa settimana. La procura generale guatemalteca ha spiegato che è la prima volta dalla fine della guerra civile nel 1996 che le truppe vengono perseguite per le loro azioni durante una protesta. La procuratrice Claudia Paz y Paz ha dichiarato che i soldati hanno ignorato le istruzioni della polizia, che dicevano di stare lontano dalla protesta, a cui partecipavano per la maggior parte indios del Guatemala occidentale. I soldati hanno sparato dopo che alcuni dei dimostranti hanno bloccato un'autostrada. Paz y Paz ha detto che gli investigatori hanno trovato almeno 104 bossoli di armi di vario tipo usate dall'esercito.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata