Grecia, Tsipras arrivato a Cipro: prima visita ufficiale da premier

Nicosia (Cipro), 2 feb. (LaPresse/EFE) - Alexis Tsipras è arrivato a Cipro per la sua prima visita ufficiale all'estero da quando ha assunto l'incarico di primo ministro della Grecia. Una visita a cui faranno seguito quelle in Italia e Francia. Il leader di Syriza è stato accolto all'aeroporto di Larnaca dal ministro degli Esteri cipriota Ioannis Kassulidis. In giornata a Nicosia avrà un incontro con il presidente Nikos Anastasiadis, con cui terrà una conferenza stampa congiunta. Nell'incontro i due leader discuteranno di questioni bilaterali ed europee, così come della posizione dei rispettivi governi nei confronti della Turchia, che controlla la zona nord dell'isola. Nel corso della permanenza a Cipro, Tsipras visiterà anche il cimitero dove sono sepolti gli eroi caduti nella guerra anticoloniale britannica (1955-1959). Quindi il primo ministro greco si recherà alla sede della Chiesa di Cipro dove sarà ricevuto dall'arcivescovo Crisostomo II. In serata incontrerà autorità e organizzazioni locali e terrà un discorso in Parlamento. Domani mattina visiterà il cimitero dove sono sepolti i caduti durante l'invasione turca del 1974, tra cui molti militari greci. Prima della partenza, prevista per le 11,30, Tsipras saluterà il reggimento greco distaccato a Cipro dal 1960, anno dell'indipendenza del Paese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata