Grecia, trovato morto nella sua casa il console russo ad Atene
Andrei Malanin aveva 55 anni, scartata ipotesi di un delitto

E' stato trovato senza vita nel suo appartamento nel centro di Atene il console russo in Grecia, Andrei Malanin, 55 anni. La polizia scarta per ora l'ipotesi di un delitto. Il diplomatico non si è recato in ufficio e i suoi colleghi si sono allarmati, cercandolo presso il suo domicilio, dove lo hanno trovato a terra, senza vita. La polizia ha trovato le chiavi della casa e nessun segno di violenza. Si pensa dunque che il decesso sia dovuto a cause naturali, anche se si attende l'autopsia.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata