Grecia, sciopero trasporti blocca Atene in vista di nuove proteste

Atene (Grecia), 2 nov. (LaPresse/AP) - Atene è stata paralizzata oggi da uno sciopero di 24 ore, a cui stanno prendendo parte lavoratori delle metropolitane e dei treni suburbani. La protesta, contro tagli agli stipendi e piani di privatizzazione, anticipa lo sciopero generale di 48 ore che si terrà martedì e che fermerà anche i voli per tre ore. La prossima settimana, sono inoltre in programma altre proteste, che vedranno lo stop dei trasporti pubblici, dei traghetti, degli ospedali pubblici e dei servizi di ambulanza.

Intanto, il governo di coalizione sta lottando per cercare di approvare un nuovo pacchetto di misure di austerity che dovrebbe fissare nuovi tagli a stipendi, pensioni e benefit su una popolazione già messa in ginocchio da una disoccupazione al 25%. Il partito Dimar (Sinistra democratica), che fa parte dell'esecutivo assieme a Pasok e Nuova democrazia, ha già fatto sapere che la prossima settimana in Parlamento voterà contro le misure, chiedendo che le riforme del lavoro previste nella bozza vengano tolte o proposte in una legge separata. "Non c'è tempo per una cosa di questo tipo", ha però commentato il ministro delle Finanze Yannis Stournaras, respingendo la richiesta e dicendosi "piuttosto fiducioso" del fatto che le misure di austerity vengano approvate.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata