Grecia, Samaras al secondo giorno di colloqui per formazione governo

Atene (Grecia), 19 giu. (LaPresse/AP) - Antonis Samaras, leader del partito conservatore greco Nuova democrazia, terrà oggi il secondo giorno di colloqui con i capi dei partiti rivali nel tentativo di formare un governo di coalizione. Il partito di Samaras, ha infatti ottenuto 129 seggi su 300 in Parlamento nelle elezioni di domenica, insufficienti per poter governare da solo. Samaras sta cercando di stringere un'alleanza con i socialisti, arrivati terzi, e con la Sinistra democratica, partito minore. Sia i conservatori sia i socialisti hanno promesso che rispetteranno l'impegno precedentemente preso di portare avanti le misure di austerità messe in atto dalla Grecia per ottenere due prestiti internazionali. La Sinistra democratica è contro i prestiti per principio, ma ha dimostrato delle aperture. Il partito di sinistra radicale Syriza, contrario agli aiuti e secondo nelle elezioni, ha rifiutato di entrare nella coalizione. Il mandato di Samaras per la formazione del governo scade domani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata