Grecia, Merkel: Non anticipo troika ma desidero che resti nell'euro

Berlino (Germania), 18 ott. (LaPresse) - "Non posso anticipare oggi il rapporto della troika, ma desidero che la Grecia rimanga nell'eurozona". Lo ha affermato il cancelliere tedesco Angela Merkel intervenendo davanti al Parlamento tedesco prima del Consiglio europeo che si terrà oggi pomeriggio a Bruxelles. La Merkel ha definito Atene un "nostro amico e partner nell'Unione europea e nella Nato" la cui presenza è fondamentale. "Questo è l'atteggiamento con cui io e il governo federale attendiamo i risultati della troika", ha aggiunto il cancelliere, ribadendo che "non dobbiamo prevedere il rapporto della troika, ma aspettare i risultati".

La Merkel ha detto che nel vertice Ue di oggi il primo ministro greco Antonis Samaras farà una relazione sulla situazione del rapporto della troika. Riferendosi poi alla sua recente visita ad Atene, ha affermato che in Grecia la "situazione non è semplice" e "capisco perché la maggioranza dei cittadini è furiosa" ma durante la visita nel Paese ho visto una "forte volontà di cambiamento e di fare i propri compiti a casa per arrivare a un futuro migliore e restare nell'eurozona".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata