Grecia, leader sindacale scuole è vittima dei tagli: sospeso da ruolo

Atene (Grecia), 1 ago. (LaPresse/AP) - Themis Kotsifakis, leader del sindacato nazionale degli insegnanti della Grecia, è stato sospeso dal suo incarico di professore in un istituto tecnico di Atene, nell'ambito dei massicci tagli al personale del settore pubblico deciso dal governo. Il 55enne Kotsifakis, capo del sindacato Olme, è infatti fra i 2.122 docenti che saranno sospesi con paga ridotta, per essere licenziati o trasferiti entro i prossimi otto mesi. I nomi sono stati pubblicati su un sito web del governo greco. Atene ha deciso di sospendere 25mila dipendenti pubblici entro la fine del 2013 per soddisfare le richieste di taglio dei costi avanzate dai creditori internazionali, in cambio del prestito di salvataggio. "La maggior parte dei ragazzi alle scuole tecniche vengono da famiglie povere. La conseguenza di queste azioni è che ci saranno più ragazzi che lasceranno la scuola in giovane età", ha detto Kotsifakis ad Associated Press nel corso di una manifestazione pacifica di fronte al ministero delle Finanze.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata