Grecia, Kammenos: Schulz su alleanza con Syriza ha mancato di rispetto

Atene (Grecia), 21 set. (LaPresse/EFE) - Il leader del partito nazionalista Greci indipendenti (Anel), Panos Kammenos, ha definito come "una mancanza di rispetto" i commenti del presidente del Parlamento europeo Martin Schulz sull'alleanza del suo schieramento con Syriza. Dopo la vittoria di ieri del partito di Alexis Tsipras alle elezioni in Grecia e dopo l'annuncio del rinnovo dell'alleanza con Anel, Schulz ha detto di non capire perché Syriza si unisse nuovamente con un partito "populista e di estrema destra". "Ancora una volta siamo dispiaciuti per la mancanza di rispetto dimostrata dal signor Schulz per le istituzioni che serve, con le sue ingerenze negli affari interni di un Paese", ha fatto sapere il partito di Kammenos in un comunicato.

"Più che degli insulti al popolo greco e ad Anel, Schulz deve rendersi conto che non ha diritto di definire 'di estrema destra' ogni partito che non accetta commesse dalle compagnie di armi che lo finanziano", si legge ancora nel comunicato. Questa dichiarazione è un riferimento indiretto alle presunte tangenti pagate dalle compagnie di armi tedesche ai precedenti governi greci in vendite di equipaggiamenti militari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata