Grecia, insediato il nuovo Parlamento: domani le elezioni del Presidente

Atene (Grecia), 3 ott. (LaPresse/EFE) - Si è insediato oggi il nuovo Parlamento greco con il giuramento dei 300 deputati, a due settimane dal voto che ha decretato la vittoria di Syriza. Domani è prevista l'elezione del nuovo Presidente del Parlamento, un posto per cui il favorito è Vutsis Nikos, ex ministro degli Interni nel primo governo Tsipras. Il nuovo Parlamento si compone di otto partiti, uno in più rispetto alla precedente legislatura durata solo otto mesi e che si è conclusa quando il primo ministro Alexis Tsipras ha deciso di indire elezioni anticipate a causa della rottura del suo partito, Syriza.

In questa legislatura la sinistra di Syriza ha 145 deputati, quattro in meno rispetto alla precedente. Nuova Democrazia ha 75 seggi uno in meno rispetto a prima; Alba Dorata ha conquistato un seggio i più arrivando a 18. L'alleanza dei socialdemocratici di Pasok con la sinistra moderata Dimar ha ottenuto 17 seggi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata