Grecia, diffuse foto di coppia rom incriminata per sequestro bimba

Atene (Grecia), 21 ott. (LaPresse/AP) - La polizia greca ha diffuso fotografie della coppia accusata di sequestro di minore a seguito del ritrovamento la settimana scorsa di una bambina in un campo rom vicino alla città di Farsala. L'uomo 39enne e la donna di 40 anni sono stati presi in custodia in attesa del processo. I due, identificati come Christos Salis e Eleftheria Dimopoulou, sono stati detenuti con l'accusa di sequestro e falsificazione di documenti. Test del Dna hanno dimostrato che la bimba, bionda e con gli occhi azzurri, non è figlia della coppia con cui viveva.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata