Grecia, contadino spara a passanti che filmano incendio: ricercato

Atene (Grecia), 30 lug. (LaPresse/AP) - La polizia greca sta cercando un agricoltore che avrebbe ferito a colpi di arma da fuoco due passanti che stavano filmando un incendio a Creta. La polizia ha fatto sapere che i due sono stati ricoverati con ferite allo stomaco e alle gambe, mentre una donna che si trovava con loro non è rimasta ferita. La sparatoria ha avuto luogo nella zona di Viannos, su una strada vicino alla fattoria di proprietà del sospetto. L'uomo stava viaggiando in auto e si è fermato per rimproverare i due uomini e la donna, dicendo loro che invece di filmare l'incendio avrebbero dovuto aiutare a spegnerlo. "C'è stato un violento litigio tra il sospetto e le tre persone", ha riferito un ufficiale della polizia. "L'uomo ha detto che avrebbero dovuto aiutare i vigili del fuoco - ha spiegato l'ufficiale - e allora la discussione si è fatta ancora più accesa". A quel punto l'agricoltore ha estratto una pistola e ha sparato contro i due uomini, prima di scappare in auto. L'incendio è scoppiato stamattina e ha costretto le autorità a ordinare l'evacuazione di tre villaggi. Tre pompieri sono rimasti leggermente feriti mentre lavoravano per spegnere le fiamme. Incendi si sono verificati oggi anche in altre parti di Creta, a Rodi e nel nordovest della Grecia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata