Grecia, colloqui troika-governo, focus su licenziamenti statali

Atene (Grecia), 4 mar. (LaPresse/AP) - Proseguiranno per tutta la settimana in Grecia i colloqui fra i rappresentanti del governo e la troika, cominciati ieri. Secondo tre fonti del ministero delle Finanze greco, che hanno parlato a condizione di rimanere anonimi, nell'incontro di ieri non è stato raggiunto un accordo e i creditori internazionali hanno insistito sul fatto che i licenziamenti di dipendenti pubblici siano necessari nell'ambito del piano di riorganizzazione per rendere la macchina statale più efficiente. Al meeting hanno partecipato rappresentanti delle ministero delle Finanze e della troika, composta da Fmi, Bce e Unione europea. I creditori vorrebbero anche vedere progressi nelle privatizzazioni e nella politica fiscale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata