Grecia, Berlino: Tsipras prosegua piano di riforme concordato

Roma, 21 set. (LaPresse/Reuters) - La Germania ha sollecitato il rieletto premier greco, Alexis Tsipras, per attuare le riforme concordate in cambio del piano di salvataggio da 86 miliardi di euro dei creditori internazionali di Atene. "Il terzo programma di salvataggio rimane valido anche oltre il giorno delle elezioni e dei colloqui della coalizione" di maggioranza in Grecia, ha affermato Steffen Seibert, portavoce della cancelliera Angela Merkel, nel corso di una conferenza stampa a Berlino. Seibert ha aggiunto che Merkel avrebbe chiamato presto Tsipras per congratularsi con lui per la sua vittoria elettorale.

Syriza, il partito di Tsipras, ha intenzione di governare in coalizione con il piccolo partito nazionalista di Greci Indipendenti. "Spero che ci sarà una maggioranza stabile in parlamento in modo che il percorso di riforma greco possa essere continuato", ha detto Ralph Brinkhaus, un parlamentare della Cdu, partito di Merkel, interpellato da Reuters.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata