Grecia, ancora nessun accordo. Domani nuovo vertice dell'Eurogruppo

Bruxelles (Belgio), 21 giu. (LaPresse/EFE) - Il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, e il premier greco, Alexis Tsipras, hanno avuto ieri sera un colloquio telefonico e manterranno i contatti prima del vertice straordinario dei capi di Stato e di governo dei Paesi della zona euro in programma per domani per discutere del problema del debito greco. Lo riferiscono a Efe fonti comunitarie. "Juncker e Tsipras hanno parlato ieri sera per fare un bilancio della situazione e hanno concordato che torneranno a parlare", hanno riferito le fonti a Efe.

Il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, e il premier greco, Alexis Tsipras, hanno avuto ieri sera un colloquio telefonico e manterranno i contatti prima del vertice straordinario dei capi di Stato e di governo dei Paesi della zona euro in programma per domani per discutere del problema del debito greco. Lo riferiscono a Efe fonti comunitarie. "Juncker e Tsipras hanno parlato ieri sera per fare un bilancio della situazione e hanno concordato che torneranno a parlare", hanno riferito le fonti a Efe.

E intanto l'Eurogruppo di domani è stato anticipato dalle 15 alle 12.30. Successivamente si terrà il summit dei capi di Stato e di governo dei Paesi della zona euro alle 19 per discutere sempre del caso greco. Gli arrivi dei partecipanti all'Eurogruppo sono attesi a partire dalle 11.30.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata