Grecia, agricoltori protestano per prezzi bassi distruibuendo patate

Salonicco (Grecia), 4 feb. (LaPresse/AP) - Gli agricoltori greci hanno protestato contro i prezzi bassi che ricevono per le loro patate distribunendone 12 tonnellate alla gente di Salonicco.

d un pubblico desideroso in questa città del nord greco. "Produrre ci costa 20 centesimi al chilo e (i grossisti) ci offrono da 10 a 11 centesimi", spiega Nikos Stephanidis, del sindacato degli agricoltori. "E' meglio distribuirli alle persone che ai commercianti. Alla gente - ha aggiunto - sta venendo fame in questi giorni" di crisi finanziaria. Gli agricoltori avevano portato 2mila sacchetti da 6 chili ognuno, terminati in meno di un'ora.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata