Gran Bretagna, aumentano i casi di morbillo: "La colpa è dell'Italia"
I medici inglesi consigliano i vaccini per tutti coloro che intendono viaggiare nel Bel Paese

In Gran Bretagna i casi di morbillo aumentano e il Times denuncia: la malattia è importata dall'Italia. Sono i medici statali a registrare il dato: 729 persone hanno già contratto il virus nel 2018, contro i 274 casi registrati nell'intero arco del 2017. 

Secondo il Collegio Reale dei medici, a causare questo grave incremento sono i cittadini che hanno passato le vacanze in Italia e che con sé hanno portato anche il virus del morbillo. Ecco perché i dottori raccomandano il vaccino a tutti coloro che hanno intenzione di lasciare l'isola e viaggiare in Europa. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata