Google sviluppa cucchiaio anti-tremore: aiuterà i malati di Parkinson

Mountain View (California, Usa), 25 nov. (LaPresse/AP) - Da alcuni mesi Google sta concentrando le sue risorse nella realizzazione di un cucchiaio. Non un normale utensile da cucina, ma un oggetto tecnologico che sfrutta centinaia di algoritmi per permettere di mangiare senza problemi alle persone affette da malattie come il morbo di Parkinson. Il cucchiaio, denominato Liftware, è in grado di sentire in che modo trema la mano che lo tiene, adattandosi istantaneamente per rimanere bilanciato e non rovesciare il contenuto. Nei test clinici, i sistemi del Liftware hanno ridotto mediamente del 76% il tremolio dei cucchiai. Google si è interessata alle tecnologie per annullare i tremori lo scorso settembre, con l'acquisizione a una cifra non specificata della start up Lift Labs, finanziata dagli Istituti nazionali di sanità (Nih).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata