Google a Trump: "Non manipoliamo l'opinione pubblica"
Google risponde a Donald Trump. I risultati delle ricerche "non sono usati per fissare un'agenda politica e non hanno pregiudizi nei confronti di nessuna ideologia politica", ha dichiarato un portavoce replicando all'attacco del presidente americano che aveva accusato il motore di ricerca di essere "truccato", affermando che i risultati delle ricerche con le parole "Trump News" mostrano solo notizie dei media che diffondono bufale. La risposta arriva dopo l’attacco ai motori di ricerca che ha seguito quello a media e social.