Manovra, giornata dell'alimentazione e grande volley, gli eventi da non perdere di martedì 16 ottobre

LaPresse e upday presentano gli eventi da non perdere di martedì 16 ottobre

Manovra - Approvata ieri sera la manovra economica (legge di Bilancio 2019, decreto fiscale collegato e decreto "tagliascartoffie") del governo Conte. A mezzanotte è stata caricata sul portale dell'Unione Europea e da oggi è all'esame di Bruxelles. Secondo il premier "Idee chiare e abbiamo lavorato con metodo. Ci confronteremo in Europa e lo faremo rispettando i tempi". Ecco i contenuti, per quanto è dato sapere: 1) Flat Tax: dovrebbe riguardare le partite Iva (15% fino a 65mila euro e 20% fino a 100 mila). Forse anche una riforma delle aliquote; 2) Reddito e pensione di cittadinanza: saranno territorialmente omogenei (780 euro?) e andranno in vigore nel primo trimestre del 2019; 3) Pace fiscale: rateazione delle cartelle fino a 100 mila euro e stralcio o cancellazione fino a mille euro; 4) Pensioni: da febbraio 2019 in pensione a quota 100 (62 anni più 38 di contributi). Tra le coperture, un miliardo e mezzo in 3 anni dal fondo per i migranti e altrettanto dalle "pensioni d'oro" sembra sopra i 4.500. Salvini e Di Maio molto soddisfatti e in pace tra loro. E' una rivoluzione o la montagna ha partorito un topolino? Lo capiremo nei prossimi giorni.

Conte e l'Europa - Questa mattina (9,30 al Senato) e nel pomeriggio alle 15 alla Camera, il premier Giuseppe Conte svolge le sue comunicazioni al Parlamento sul prossimo Consiglio Europeo  Sarà un Consiglio incentrato sul tema della Brexit e, per la prima volta, sul tavolo ci sarà la possibilità di una Brexit senza accordo ("No deal"). Lo ha scritto ali Stato membri, il presidente del Consiglio Europeo Donal Tusk: “Dobbiamo preparare l’Ue ad uno scenario di mancato accordo, che è più probabile come mai prima d’ora”.

Giornata mondiale dell'alimentazione - Oggi è la giornata mondiale dell'alimentazione istituita nel 1981 su iniziativa della Fao (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura) fondata, appunto, il 16 ottobre del 1945. Il primo obiettivo è sensibilizzare l'opinione pubblica mondiale sul tema della fame e della malnutrizione e incoraggiare lo sviluppo dell'agricoltura attraverso le tecnologie più avanzate. Ieri Save the Children ha detto che settemila bambini muoiono ogni giorno di fame e che diversi milioni sono a rischio per malattie e violenza. Malnutrizione, cambiamenti climatici e guerre sono i tre fattori principali della morte dei bambini in questo nostro difficile mondo. Pensarci, almeno, questo martedì di ottobre, sembra più che giusto.

Mondiali Volley femminile - Le azzurre di Mazzanti sono fra le prime quattro nazionali di Volley del mondo. Questa mattina a Nagoya (9 e 10 italiane) l'Italia incontra la Serbia per stabilire chi giocherà contro l'Olanda e chi contro la Cina in semifinale a Yokohama dove si svolgeranno anche le due finali. Ieri l'Italia ha battuto le padrone di casa del Giappone assatanate di urli e di grandi difese: 2-3 (il Giappone era squadra di casa) il risultato finale (20-25, 25-22, 21-25, 25-19, 13-15) con l'ultima schiacciata di Paola Egonu (36 punti) e prove stellari per Sylla e Danesi. Queste ragazze dotate di occhi di tigre e, come dicono loro, "di due palle così", possono andare lontano. Comunque andrà a finire, avranno fatto il loro dovere e hanno un futuro lungo e radioso davanti.

Videocittà - Inizia Videocittà, la rassegna culturale di eventi diffusi in programma a Roma dal 19 al 28 ottobre. Film, dibattiti, persino un "Drive in" all'ombra del Colosseo. Al centro la città di Roma come fonte d'ispirazione cinematografica. Sarà possibile vedere (grazie al restauro della Cineteca di Bologna, per la prima volta l'inedito "Vedute" di fine '800 (1896-1899) dei fratelli Auguste e Louis Lumière padri del cinematografo, con le prime immagini in movimento della storia della città Roma, girate nel Foro Romano. Tredici i premi Oscar presenti tutti compositori di grandi musiche da film: da Ennio Morricone all'indiano Allah Rakha Rahman autore della colonna sonora del film "The Millionaire". Tra gli altri anchre le star di Youtube, "The Pills" e Maccio Capatonda.

Industry 4.0 - Si svolge oggi a Roma (Eventi Fontana di Trevi) la terza edizione di "Industry 4.0 - 360 summit" organizzato dal Gruppo Digital 360. Si farà il punto sul cammino dell'industria italiana verso il 4.0, sui progressi fatti e su quello che ancora non va. Questa è la definizione universalmente riconosciuta di "Industria 4.0": "Una tendenza dell'automazione industriale che integra alcune nuove tecnologie produttive per migliorare le condizioni di lavoro e aumentare la produttività e la qualità produttiva degli impianti". Semplice e vero, ma al di là degli incentivi (che ci sono e ci saranno) quante imprese davvero si collocano in quello che si potrebbe chiamare "il quarto livello del futuro che è già qui"? Tante, di certo, ma non abbastanza.

 

 

 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata