Gli avvocati di Gulen: Rischio di attacchi contro la sua vita
I legali hanno annunciato di avergli consigliato al religioso di restare nel suo complesso in Pennsylvania

Gli avvocati dell'imam turco Fethullah Gulen, in esilio volontario negli Stati Uniti, si sono detti preoccupati di eventuali attacchi contro la sua vita dopo le accuse di Ankara che lo ritiene responsabile del golpe fallito del 15 luglio.  Parlando in una conferenza a Washington, i legali hanno annunciato di aver consigliato al religioso, che ha sempre negato ogni accusa, di restare nel suo complesso in Pennsylvania.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata