Giovani palestinesi occupano moschea di al Aqsa
La polizia israeliana ha chiuso il luogo sacro per tre giorni

Decine di giovani palestinesi si sono trincerati all'alba nella moschea di al Aqsa, sulla Spianata delle Moschee a Gerusalemme, per protestare contro l'occupazione israeliana della zona. La polizia israeliana ha chiuso quindi il luogo sacro per tre giorni. "Non saranno permesse visite al Monte del Tempio (nome ebraico per la Spianata) da oggi a giovedì", si legge in una nota della polizia secondo cui decine di agenti sono stati dispiegati in tutta la zona di per prevenire disordini "dei giovani che protestano contro l'occupazione israeliana della zona".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata