Giordania, liberati ostaggi nel castello di Karak: 9 vittime
Almeno 29 persone sono state condotte in ospedale

Le forze di sicurezza giordane hanno liberato tutti i turisti presi in ostaggio all'interno del castello di Karak, in Giordania, da uomini armati che hanno aperto il fuoco uccidendo almeno nove persone. Secondo fonti di sicurezza è infatti aumentato il bilancio delle vittime, tra cui vi sarebbero una donna canadese, tre civili e cinque agenti di polizia, rimasti uccisi negli scontri tra gli aggressori e le forze di sicurezza. Almeno 29 persone sono state portate in ospedale, tra cui alcuni in modo grave.
Ancora sconosciuta l'identità degli aggressori.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata