Giappone, Hakuba la città più colpita dal terremoto: crollato palazzo

Tokyo (Giappone), 22 nov. (LaPresse/AP) - La zona più colpita dal terremoto di oggi in Giappone sembra essere quella di Hakuba, località sciistica a ovest di Nagano che ha ospitato le Olimpiadi invernali del 1998. Qui, secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa giapponese Kyodo citando i vigili del fuoco, almeno un palazzo è crollato e diverse persone sono rimaste ferite. Non è chiaro se i feriti siano legati al crollo dell'edificio. La scossa è stata avvertita anche a Tokyo, che si trova circa 200 chilometri a sudest di Hakuba. Il sisma, stando all'Agenzia meteorologica giapponese, è stato di magnitudo 6.8 e ha colpito la prefettura di Nagano; diversa la stima dell'istituto geologico degli Stati Uniti (Usgs), secondo cui la magnitudo è stata 6.2. Circa 30 minuti dopo il primo terremoto c'è stata una scossa di assestamento di magnitudo 4.3.

Nessun danno invece nell'impianto nucleare di Kashiwazaki-Kariwa che si trova nella vicina prefettura di Niigaata. Tutti gli impianti nucleari giapponesi sono stati disattivati a seguito del terremoto e dello tsunami del 2011 che provocarono la fusione in tre reattori dell'impianto di Fukushima Dai-ichi. Fukushima si trova circa 250 chilometri a nordest del luogo doe è stato registrato il terremoto oggi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata