Giappone, caccia F-15 Usa precipita in mare: pilota recuperato illeso

Tokyo (Giappone), 28 mag. (LaPresse/AP) - Un caccia F-15 dell'aeronautica militare statunitense è precipitato al largo dell'isola di Okinawa, in Giappone, a causa di un problema tecnico avuto in volo. Lo rende noto un portavoce militare delle forze Usa in Giappone, il tenente colonnello David Honchul, precisando che il pilota si è lanciato dal velivolo prima dello schianto ed è stato recuperato illeso dalle squadre di soccorso. Il nome del pilota, che è rimasto in contatto via radio con i soccorritori durante le ricerche, non è stato reso noto. L'F-15 era decollato dalla base aerea Usa di Kadena a Okinawa, dove sono di stanza circa 25mila dei 50mila soldati Usa in Giappone, ed è precipitato nell'oceano Pacifico a circa 115 chilometri a est dell'isola. Un'inchiesta sulle cause dell'incidente è già stata avviata.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata