Giappone,a Takahama primo combustibile nucleare da incidente Fukushima

Tokyo (Giappone), 27 giu. (LaPresse/AP) - La centrale nucleare giapponese di Takahama, i cui reattori vennero spenti dopo il disastro di Fukushima del marzo 2011, ha ricevuto la prima spedizione di combustibile riprocessato inviata al Giappone dai tempi dell'incidente. Il combustibile, una miscela di uranio e ossido di plutonio definita MOX, è arrivato alla centrale sul mar del Giappone a bordo di una nave da carico proveniente dalla Francia. Gli operatori della centrale sperano di poter utilizzare il combustibile una volta che otterranno il via libera per la riaccensione dei reattori. L'incidente di Fukushima spinse le autorità giapponesi a ordinare la chiusura di tutti i reattori per permettere controlli di sicurezza. Recentemente il governo giapponese ha annunciato nuove regole che, se rispettate, permetteranno il riavvio delle centrali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata