Giappone, 40 anni per smantellare reattori Fukushima

Tokyo (Giappone), 21 dic. (LaPresse/AP) - I reattori della centrale nucleare di Fukushima, in Giappone, danneggiata dal terremoto e dal seguente tsunami dello scorso 11 marzo, verranno smantellati in 40 anni. È quanto prevede il piano del governo per la risistemazione a lungo termine, reso noto oggi dal ministro del Commercio Yukio Edano. Nell'arco dei 40 anni, intanto, il programma prevede che la centrale venga tenuta sotto controllo per la questione sicurezza. A seguito del terremoto e dello tsunami si era verificata la fusione in tre reattori della centrale, causando la fuoriuscita di radiazioni e costringendo oltre 100mila persone intorno allo stabilimento a lasciare le loro case.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata