Germania, Steinbrueck: Stop colloqui libero scambio con Usa per caso Nsa

Berlino (Germania), 25 ago. (LaPresse/AP) - Il candidato socialdemocratico che nelle elezioni del 22 settembre sfiderà Angela Merkel per la cancelleria in Germania, Peer Steinbrueck, ha dichiarato che in caso di elezione sospenderà i negoziati con gli Stati Uniti sull'accordo di libero scambio finché Washington non fornirà chiarimenti sui programmi di sorveglianza della National security agency (Nsa). "Interromperei i negoziati finché gli americani non direbbero se gli uffici del governo tedesco e le istituzioni europee sono intercettati", ha detto Steinbrueck in un'intervista alla televisione pubblica Ard.

Il candidato della Spd ha rimproverato a questo proposito il governo Merkel per avere tenuto colloqui con Washington sull'accordo che eliminerebbe le barriere commerciali fra Ue e Usa, mentre allo stesso tempo "non sappiamo se gli americani stanno seduti alla nostra scrivania con qualche dispositivo tecnico". Secondo l'autorithy indipendente tedesca per la privacy i programmi di sorveglianza violano un patto Ue-Usa mirato a garantire la protezione transnazionale dei dati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata