Germania, Steinbrueck presenta priorità per primi 100 giorni mandato

Berlino (Germania), 29 ago. (LaPresse/AP) - Peer Steinbrueck, candidato a cancelliere della Germania dello Spd (Partito socialdemocratico tedesco), ha presentato le proprie priorità per i primi 100 giorni di incarico, se dovesse essere eletto. Tra questi c'è l'impegno a introdurre uno stipendio minimo obbligatorio di 8,50 euro all'ora e ad aumentare l'imposta sul reddito per i contribuenti più ricchi dal 42% al 49%. La maggior parte delle priorità elencate da Steinbrueck riguarda questioni interne, ma il candidato socialdemocratico vuole anche promuovere i piani per l'unione bancaria in Europa. Secondi i sondaggi, la cancelliera Angela Merkel è favorita nelle elezioni in programma il prossimo 22 settembre, ma Steinbrueck sottolinea che molti elettori restano indecisi e che tutto è ancora da vedere.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata