Germania, spara a medico in clinica di Berlino e poi si suicida
L'aggressore non avrebbe nessun collegamento con gruppi terroristici

Spari in una clinica universitaria a Stiglitz, quartiere di Berlino. Secondo quanto riporta la Bild, un uomo ha colpito con un'arma da fuoco un medico per poi uccidersi. La polizia tedesca fa sapere che i colpi sono stati uditi intorno alle 13. La polizia ha confermato la notizia riportata da Bild e ha fatto sapere che il medico è morto. Non ci sono indicazioni circa altri feriti o ulteriori autori dell'aggressione. La polizia fa sapere che ora nella clinica "la situazione è sotto controllo". Sul posto gli investigatori.

L'aggressore, secondo quanto riferisce la polizia, non ha nessun collegamento con gruppi terroristici. Il fatto arriva dopo quattro attacchi in Germania, dal 18 luglio, che hanno provocato 10 morti e decine di feriti.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata