Germania, rifugiati su tetto di scuola occupata a Berlino

Berlino (Germania), 27 giu. (LaPresse/AP) - Tensioni a Berlino, dove la polizia ha circondato una scuola occupata da rifugiati africani che rifiutano di andarsene e sono saliti sul tetto minacciando di gettarsi di sotto. I migranti chiedono il diritto di restare in Germania, nonostante per la maggior parte di essi la richiesta di asilo sia stata respinta. Le autorità cittadine fanno sapere di essere disposti a negoziare le richieste, ma a patto che lascino la scuola occupata. Nell'edificio ci sono tra 40 e 80 rifugiati e loro sostenitori, dopo che questa settimana la polizia ha fatto uscire la maggior parte dei circa 200 che vi vivevano dal 2012. Adam, rifugiato sudanese, ha raccontato che molti migranti sono saliti sul tetto e sono pronti a lanciarsi di sotto, se la polizia entrerà nell'edificio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata