Germania, ministro Lavoro appoggia richiesta aumento paghe lavoratori

Berlino (Germania), 11 feb. (LaPresse/AP) - Dopo gli ultimi anni di lavoro duro e restrizioni nelle paghe "il successo è arrivato e le aziende in Germania stanno ottenendo discreti profitti: ora gli impiegati devono averne una parte e sentire il miglioramento". Così il ministro del Lavoro tedesco, Ursula von der Leyen, in un'intervista al giornale Bild am Sonntag. Il ministro ha aggiunto che l'aumento degli stipendi non dovrà comunque "essere affogato da un aumento dei prezzi". In Germania l'aumento delle paghe è attualmente oggetto di trattative a livello nazionale fra datori di lavoro e rappresentanti dei sindacati. Il principale sindacato degli operai, Ig Metall, chiede un aumento dello stipendio del 6,5%.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata