Germania, Merkel: "Serve governo stabile e duraturo, avviati colloqui"
"Ceduti un milione di voti all'AfD, lavorare per recuperarli"

Il blocco conservatore Cdu/Csu di Angela Merkel vuole "cercare colloquio con Fdp e Verdi, ma anche con la Spd". Lo afferma la stessa Merkel in conferenza stampa, nonostante il rifiuto di una nuova Grosse Koalition espresso ieri dal leader della Spd Martin Schulz e da lui ribadito stamattina. Merkel parla dopo una riunione dei vertici del suo partito e ha chiarito di avere capito la posizione espressa dai socialdemocratici ma che, tuttavia, "dovrebbero restare nei contatti per i colloqui".

"È importante che il governo della Germania sia stabile e durevole". Il suo blocco conservatore Cdu/Csu è arrivato in testa ma, per formare un governo, ha bisogno di creare una coalizione. Si ipotizza la Coalizione Giamaica con liberali dell'Fdp e Verdi, mentre il leader della Spd Martin Schulz ha escluso la possibilità di una nuova Grosse Koalition. Merkel tuttavia, nella stessa conferenza stampa, ha detto che il suo blocco Cdu/Csu vuole "cercare colloquio con Fdp e Verdi, ma anche con la Spd".

Il blocco conservatore Cdu/Csu ha ceduto "un milione di voti" all'estrema destra dell'AfD e "per questo dovremo approntare una politica giusta per questi stessi elettori" in modo da recuperare i voti. "Su questa svolta a destra dovremo affrontare il problema. Tutto ciò che preoccupa i cittadini tedeschi sono questioni che meritano tutta la nostra attenzione. Prendiamo atto del senso di malcontento e protesta che esprimono i nostri elettori, a noi, con questa perdita di voti, e interverremo a riguardo", ha proseguito Merkel. Il partito di estrema destra populista Alternativa per la Germania (AfD) nelle elezioni di ieri si è attestato come terza forza politica, entrando per la prima volta nel Bundestag.

"Sono ottimista, troveremo una soluzione" per un governo. "Prima ci sono i colloqui, non voglio fare anticipazioni", ha aggiunto la cancelliera tedesca.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata