Germania, investe con auto folla: un morto, non sarebbe terrorismo
La polizia ha sparato contro l'assalitore, che soffrirebbe di problemi psichici

Un tedesco di 73 anni è morto in ospedale dopo essere stato gravemente ferito, dopo che un uomo si è lanciato con un auto nella folla fuori da un panificio nella città sud-occidentale di Heidelberg, in Germania. Lo fanno sapere la polizia e gli inquirenti in una dichiarazione congiunta. Gli agenti hanno fatto sapere che le altre due persone che sono rimaste ferite - una 32enne austriaca e una 29enne della Bosnia-Erzegovina - sono state dimesse dopo aver ricevuto delle cure in ospedale.

La polizia aveva sparato contro l'uomo che tentava di fuggire armato di un coltello. Per la rivista Rhein-Neckar Zeitung la persona alla guida dell'auto avrebbe investito volontariamente i pedoni e soffrirebbe di problemi psichici. La polizia non pensa a un movente terroristico per i fatti di oggi ad Heidelberg.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata