Germania, incendio in laboratorio per disabili: 14 morti e otto feriti

Berlino (Germania), 26 nov. (LaPresse/AP) - Quattordici persone sono morte e altre otto sono rimaste ferite in un incendio divampato in un laboratorio per disabili di Titisee-Neustadt, vicino a Friburgo, nel sud della Germania. Ancora non è chiaro, spiega il portavoce dei vigili del fuoco, Markus Straub, cosa abbia scatenato le fiamme. Sulla scena sono intervenuti decine di medici e paramedici, e circa un centinaio di vigili del fuoco, mentre il fumo continua a uscire dalle finestre dell'edificio a tre piani. "Ci potrebbero volere giorni per capire le cause", ha commentato il portavoce della polizia Karl-Heinz Schmid alla radio Suedwestrundfunk.

Il centro, gestito dalla Caritas, impiega circa 120 persone sia con problemi mentali sia con disabilità fisiche, permettendo loro di fare diversi lavori, tra cui installazioni con metallo, legno e materiali elettrici. Secondo quanto spiega il sindaco della città, Armin Hinterseh, la palazzina era piuttosto nuova. "E' devastante, dobbiamo capire cosa è successo", sono state le sue parole riportate dal quotidiano Badische Zeitung. Sul posto è accorso anche il governatore del land di Baden-Wuerttemberg, Winfried Kretschmann.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata