Germania, i ministri del futuro governo di coalizione
Ecco come verranno divisi i dicasteri secondo la Bild

l quotidiano tedesco Bild pubblica la lista delle nomine ministeriali, in base all'accordo di coalizione per il governo siglato tra i conservatori di Angela Merkel e i socialdemocratici. Secondo l'intesa, l'Spd avrebbe tre ministeri chiave, tra gli altri: Esteri, Finanze, Lavoro e Affari sociali. La Cdu ricoprirebbe anche quelli Economia, Difesa, Salute, mentre la Csu otterrebbe quello dell'Interno.

I seguenti sono considerati ormai assegnati dal quotidiano:
- Esteri: Martin Schulz (Spd), che lascerebbe la leadership del partito per essere sostituito da Andrea Nahles;
- Interno: Horst Seehofer (Csu);
- Finanze: Olaf Scholz (Spd);
- Difesa: Ursula von der Leyen (Cdu);
- Economia: Peter Altmaier (Cdu);
- Salute: Annette Widmann-Mauz (Cdu);
- Istruzione: Hermann Gröhe (Cdu);
- Cancelleria: Helge Braun (Cdu);
- Agricoltura: Julia Klöckner (Cdu).

Ancora in forse, invece, vengono considerati:
- Trasporti e Digitale: Andreas Scheuer (Csu);
- Lavoro e Affari sociali: Eva Hoegl (Spd);
- Ambiente: Barbara Hendricks (Spd);
- Giustizia: Heiko Maas (Spd);
- Famiglia: Katarina Barley (Spd);
- Sviluppo: Dorethee Baer (Csu). 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata