Germania, blitz antiterrorismo: arrestati sospetti islamisti ceceni
Fermati almeno 10 uomini e 3 donne, tutti cittadini russi tra i 20 e i 30 anni

Almeno dieci uomini e tre donne, tutti cittadini russi di età compresa fra 20 e 30 anni, sono stati arrestati nel corso di una serie di operazioni antiterrorismo in Germania, scaturite dall'arresto lo scorso anno di un 28enne russo di origine cecena. Secondo quanto riporta l'emittente regionale Mdr, gli arrestati sarebbero coinvolti nel finanziamento di gruppi jihadisti e sospettati di voler unirsi allo Stato islamico. Nel corso delle operazioni, è stata perquisita una dozzina di appartamenti e condomini in vari Land, tra Turingia, Amburgo, Renania Settentrionale-Vestfalia, Sassonia e Baviera.

Non sembra che ci sia alcuna minaccia per la sicurezza pubblica. "Dalle indagini sinora non emerge alcun pericolo concreto di un attacco", ha precisato la polizia della Turingia. Le unità speciali della polizia hanno sequestrato varie proprietà appartenenti ai sospettati in diverse località e le consegneranno agli investigatori.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata