Germania, bimbo di un anno e mezzo muore di morbillo a Berlino

Berlino (Germania), 23 feb. (LaPresse/EFE) - Un bambino di un anno e mezzo è morto di morbillo lo scorso 18 febbraio nell'ospedale di Berlino in cui era ricoverato. Lo ha riferito oggi l'assessore alla Sanità di Berlino, Mario Czaja. Si tratta della prima vittima dell'epidemia di morbillo che ha colpito la capitale tedesca, dove dall'inizio dell'anno sono stati registrati circa 450 casi, cioè più del totale registrato in tutta la Germania nel 2014. Czaja non ha fornito informazioni sulla possibile origine del contagio del bambino.

Oggi la scuola secondaria Carl-Zeiss di Berlino, con oltre mille alunni, è rimasta chiusa come misura precauzionale dopo che è stato rilevato un caso di morbillo fra i suoi studenti. Un portavoce del ministero federale della Sanità ha riferito oggi che, al momento, non è nell'agenda del governo la vaccinazione obbligatoria, nonostante si prenda la situazione "molto sul serio".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata