Germania, auto diesel messe al bando. Tribunale: "I comuni possono vietarle"
Si partirà da Stoccarda e Duesseldorf, ma il divieto di circolazione lancia un segnale forte a livello nazionale

Sono ammissibili i divieti di circolazione alle auto diesel nelle città. Lo dichiara la Corte federale amministrativa di Lipsia: è questa la decisione dei giudici, nel rispetto della legge vigente, che apre all'applicazione in Germania della misura, ampiamente discussa. Essa riguarda direttamente le città di Stoccarda e Duesseldorf, che avranno la possibilità di imporre il divieto di circolazione, e lancia un segnale forte a livello nazionale, dove decine di città superano la soglia consentita di inquinamento dell'aria. Gli Stati di Baden-Wuerttemberg e Renania Settentrionale-Vestfalia affermavano che il divieto dovesse essere deciso a livello federale.

Un passo che sembrerebbe solo il primo l'abbandono definitivo del diesel.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata