Germania, arrestato uomo barricato in ristorante
Era disarmato e si era nascosto nel locale dove lavorava: aveva disturbi mentali

È stato arrestato l'uomo che questa mattina si è barricato in un ristorante di Saarbruecken, nel sud-ovest della Germania. Lo rende noto la polizia locale spiegando che l'uomo è stato trovato nel seminterrato del locale. Contrariamente a quanto si credeva, l'uomo era disarmato in "evidente stato psicologico alterato", come ha reso noto la polizia. L'uomo aveva ferite lievi e superficiali ed è stato trasportato all'ospedale dove è stato sottoposto a valutazione psicologica.
Secondo i media locali, l'uomo era un impiegato del ristorante Dubrovnik e si è nascosto nel locale in stato confusionale per parlare con la moglie da cui è separato. Le autorità confermano che nessuno è stato preso come ostaggio e che non vi siano prove si tratti di un atto terroristico.

Questa mattina, invece, era stato lanciato il grido di allarme quando un uomo macchiato di sangue è stato visto correre lungo Kupfergasse per poi entrare nel ristorante Dubrovnik ancora chiuso. Il Bild aveva riportato la notizia che l'uomo avrebbe urlato "tutti fuori" al proprietario e ai camerieri. Si era anche ipotizzato che potesse trattarsi di un atto terroristico e che ci fossero degli ostaggi presi dall'uomo.


 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata